top of page
Scrivendo sulla spiaggia

Blog

Il 6° Chakra: Chakra della fronte

 

Il Chakra della fronte, anche detto Chakra del terzo occhio, è posizionato tra le sopracciglia, sopra la radice del naso. È il secondo Chakra superiore ed è considerato il centro spirituale che regola la nostra attenzione e la nostra consapevolezza.


Viene raffigurato con 2 petali di loto di colore indaco posti ai lati di un cerchio, simili a due ali. All'interno del cerchio è disegnato un triangolo con il vertice rivolto in basso, che simboleggia il cielo e al centro è rappresentato il mantra KSHAM o OM. Il simbolo di questo Chakra rappresenta il superamento della dualità.


Il suo nome sanscrito è Ajna che significa "sapere, percepire", perché raccogliendo l'energia vitale in corrispondenza di questo Chakra, tramite la meditazione, è possibile accedere a livelli di conoscenza superiore.


È collegato alle vibrazioni del colore blu scuro o indaco, simbolo di profonda spiritualità e trascendenza ed è la sede delle nostre facoltà percettive extrasensoriali.


A livello fisico gestisce il buon funzionamento di occhi, naso, orecchie, sistema nervoso e ormonale, mentre a livello emotivo e spirituale è collegato alla nostra capacità di sentirci in comunione empatica con l'esterno, alla nostra propensione ad aprirci a nuove idee con inclinazione intuitiva e immaginativa.


Quando il sesto Chakra è in equilibrio siamo in grado di superare le visione dualistica della realtà e possiamo percepire noi stessi e gli altri come componenti perfette del Tutto. Possiamo vivere esperienze di "luce" in cui gli occhi si aprono davvero, per la prima volta, ad una visione totalizzante che va oltre ogni limite dell'esperienza terrena e possiamo entrare in connessione profonda e intuitiva con l'Anima. A livello fisico, influenzando tutte le funzioni endocrine, il Chakra della fronte risulta fondamentale per la conservazione della salute in generale.


Quando invece il Chakra è in disequilibrio possiamo manifestare difficoltà di concentrazione e apprendimento, con stati di confusione mentale. Ugualmente possiamo risultare egoisti, con ambizione di potere, ma incapaci di assumerci delle responsabilità.


Per risvegliare e riequilibrare il sesto Chakra e mantenerlo in buon funzionamento si può utilizzare la pratica della meditazione e dello yoga, la vocalizzazione in risonanza con la lettera I, la visualizzazione del colore indaco e l'uso di abbigliamento blu scuro o indaco, inoltre possiamo contemplare il cielo stellato di notte percependo l'immensità del cosmo a cui apparteniamo.


Queste pratiche svilupperanno in noi pace e coerenza, connessione con ciò che è eterno e universale, aiutandoci ad essere intuitivi, sensitivi e portatori di sincronia e guarigione.


Per ritrovare armonia nei tuoi Chakra e nella tua vita, puoi aderire alla promozione di Holisticbliss, che fino al 9 aprile ti permette di iscriverti al “Percorso di consapevolezza sui 7 Chakra” ad un prezzo eccezionale di soli 25,00 €.



Avrai a disposizione - per sempre - una meditazione per ogni Chakra, con esercizi specifici di consapevolezza e riattivazione energetica ed in più una meditazione dedicata all'armonizzazione di tutti i 7 Chakra.


Fai un regalo a te stesso, verso la salute e la crescita spirituale.



❤️🧡💛💚💙💜🤍

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page